Per assumere in apprendistato il datore di lavoro è obbligato ad effettuare la comunicazione preventiva di assunzione per via telematica, inviando, entro le 24 ore del giorno precedente l’assunzione, il modello UNIFICATO LAV al Centro per l’impiego competente, secondo quanto previsto da ciascuna Regione e Provincia Autonoma.

In Piemonte, l’impresa effettua l’assunzione tramite l’applicativo GECO. Per accedere è necessario richiedere la registrazione tramite il sito www.sistemapiemonte.it.

Per l’attivazione del contratto, è necessario verificare, ove presente, la regolamentazione contenuta nel CCNL di riferimento per quanto concerne gli aspetti relativi al salario, l’orario di lavoro, le ferie, etc.

Per l’attivazione del contratto nel caso dell’apprendistato di primo livello o di alta formazione e di ricerca, è obbligatoria la sottoscrizione di un protocollo tra il datore di lavoro e l’istituzione formativa, redatto sulla base dello schema disponibile sul sito della Regione Piemonte al seguente link www.regione.piemonte.it/apprendistato/bandiModulistica.htm, che definisce i contenuti, la durata e l’organizzazione della formazione interna ed esterna all’impresa e la tipologia dei destinatari del contratto.