La retribuzione per la prestazione lavorativa è stabilita secondo il CCNL di riferimento.

In media, i giovani assunti con un contratto di apprendistato percepiscono una retribuzione che durante l’apprendistato può aumentare gradualmente fino a raggiungere quella prevista per il proprio livello d’assunzione.

Nel caso di giovani assunti con apprendistato di primo livello o di alta formazione e ricerca, la retribuzione è ridotta per le ore di formazione (interna ed esterna all’impresa) previste dal percorso di studi.