L’impresa che assume un apprendista effettua un importante investimento in termini di capitale umano e di immagine, in particolar modo nel caso dell’apprendistato di primo livello, alta formazione e ricerca. Infatti l’impresa:

  • può formare i giovani da inserire in organico secondo le proprie aspettative, conoscerli e valutarli
  • partecipa alla progettazione del percorso di apprendimento dell’apprendista, per una formazione più mirata alle effettive esigenze operative
  • introduce innovazione nei processi aziendali, anche con l’apporto della curiosità giovanile e delle nuove metodologie, grazie al rapporto sinergico con le istituzioni formative
  • svolge un ruolo sociale e formativo, accreditandosi come “luogo di apprendimento”, e ottiene così un ritorno in termini di immagine